Le borse europee frenano, pesa sell-off sui bond

Le borse europee frenano, pesa sell-off sui bond
Quasi tutte le principali borse europeee hanno chiuso negative. © Shutterstock

Londra ha perso l’1,2%, Parigi lo 0,3%, Francoforte lo 0,2% e Madrid l’1,6%. Male il settore immobiliare.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso l’1,2%, il CAC40 a Parigi lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,2% e l'IBEX 35 a Madrid l’1,6%. Lo SMI a Zurigo ha guadagnato lo 0,4%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,3%.

Le borse del Vecchio Continente hanno iniziato bene, ma si sono significativamente indebolite nel pomeriggio. A pesare è stato il sell-off sul mercato obbligazionario causato dall’aspettativa che le politiche economiche di Donald Trump faranno aumentare l’inflazione a livello globale. Il rendimento del Bund tedesco è balzato ai massimi da marzo.

Le vendite hanno colpito perciò soprattutto i settori che hanno beneficiato finora in particolar modo dei bassi tassi di interesse. Nel settore immobiliare Unibail-Rodamco (FR0000124711) ha perso il 2,9% e Vonovia (DE000A1ML7J1) il 6,1%. Nel settore delle utilities RWE (DE0007037129) ha perso il 5,9% e EdF (FR0010242511) il 3%.

Engie (FR0010208488) ha perso il 7,7%. Il gruppo energetico francese ha tagliato le sue stime di utile per l’intero esercizio.

Vivendi (FR0000127771) ha guadagnato il 9%. Il gruppo francese dei media ha annunciato per il terzo trimestre un utile netto di €339 milioni. Gli analisti avevano previsto solamente €191 milioni.

Siemens (DE0007236101) ha guadagnato il 4,6%. Il conglomerato tedesco ha annunciato una solida trimestrale e lo spin-off della sua divisione degli apparecchi medicali. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

I bancari sono stati anche oggi positivi. Royal Bank of Scotland (GB00B7T77214) ha guadagnato il 5,4%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 5,6%, Credit Suisse (CH0012138530) il 4,9% e UBS (CH0024899483) l’8,7%. Gli investitori si attendono un settore bancario meno regolamentato sotto Donald Trump.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption