Wall Street, continua il rally post Trump, brilla il settore high-tech

Wall Street, continua il rally post Trump, brilla il settore high-tech
Wall Street ha chiuso anche oggi in rialzo. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3%, il Nasdaq Composite l’1,1% e l'S&P 500 lo 0,8%. Vola il petrolio.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3%, il Nasdaq Composite l’1,1% e l'S&P 500 lo 0,8%. Il Dow Jones, che è salito per la settima seduta di fila, ha raggiunto un nuovo record storico.

Il clima a Wall Street resta positivo dopo l’elezione di Donald Trump. Gli investitori scommettono che le politiche espansive promesse dal neopresidente spingeranno la crescita. Intanto i dati macroeconomici pubblicati oggi negli Stati Uniti hanno segnalato che la prima economia mondiale si sta rafforzando. In particolare le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,8%, contro il +0,6% previsto dagli analisti.

I titoli high-tech, che ultimamente avevano sottoperformato l’intero mercato, hanno registrato una forte ripresa. Amazon (US0231351067) ha guadagnato il 3,4%, Alphabet (US38259P5089) il 3% e Microsoft (US5949181045) il 2%.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l’1,8% e Chevron (US1667641005) il 2,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso a New York in rialzo del 5,8% sull’aumento della speranza che l’OPEC possa raggiungere un accordo sui tagli alla produzione.

Home Depot (US4370761029) ha perso il 2,6%. La prima catena al mondo di distribuzione di articoli per il bricolage ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti, ma gli investitori si erano attesi di più dall’outlook.

Nel settore aereo American Airlines Group (US02376R2013) ha guadagnato il 3,1%, Delta Air Lines (US2473611083) lo 0,4%, United Continental Holdings (US9025498075) il 5% e Southwest Airlines (US8447411088) il 2%. Il leggendario finanziere Warren Buffett ha acquistato quote delle quattro compagnie aeree.

Teva (US8816242098) ha perso l’8,4%. Il leader mondiale dei farmaci generici ha annunciato per lo scorso trimestre ricavi inferiori alle stime degli analisti.

Reynolds American (US7616951056) ha guadagnato l’1,2%. Il produttore di sigarette ha rifiutato l’offerta di $47 miliardi fatta dal rivale British American Tobacco (GB0002875804). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

FedEx (US31428X1063) ha perso lo 0,4%. Stifel ha tagliato il suo rating sul gigante delle spedizioni da “Buy” a “Hold”.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption