Wall Street apre contrastata, crolla Eli Lilly

Wall Street apre contrastata, crolla Eli Lilly
Wall Street ha aperto contrastata. © Shutterstock

Forti vendite sull'intero settore biofarmaceutico. Deere vola dopo i conti.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno aperto oggi contrastati. Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,1%, il Nasdaq Composite perde invece lo 0,5%.

A frenare Wall Street è il crollo del settore biofarmaceutico. Eli Lilly (US5324571083) perde il 13,1%. Il prodotto sviluppato dal gruppo farmaceutico per il trattamento dell’Alzheimer ha fallito il suo obiettivo in uno studio clinico di Fase 3. Eli Lilly ha quindi deciso di rinunciare a cercare di lanciarlo sul mercato. Sulla scia di Eli Lilly, Biogen (US09062X1037) perde il 6,4%, Pfizer (US7170811035) l’1,1% e Merck (US5893311077) l’1,8%.

Deere & Company (US2441991054) guadagna il 9,7%. Il primo produttore al mondo di trattori e di macchine agricole ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,90 per azione. Il consensus era di soli $0,40 per azione. Anche i ricavi hanno battuto le attese.

Urban Outfitters (US9170471026) perde l’8,8%. La catena d'abbigliamento ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,40 per azione. Il consensus era di $0,44 per azione. Anche i ricavi e le vendite hanno deluso le attese.

HP (US40434L1052) perde il 4,3%. Il produttore di PC e stampanti ha annunciato per lo scorso trimestre un utile in linea con le stime del consensus, l’outlook sul corrente trimestre è stato tuttavia inferiore alle attese.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro