Wall Street chiude poco mossa e mista, crolla Eli Lilly

Wall Street chiude poco mossa e mista, crolla Eli Lilly
Wall Street ha chiuso poco mossa e mista. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,1%. Scendono oro e petrolio.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi e misti. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,1%. Il Dow Jones e l’S&P 500 hanno raggiunto nuovi massimi storici.

Dalle minute dell’ultima riunione del comitato esecutivo della Fed non sono arrivate sorprese. Dal documento è emerso che i membri dell’istituto si aspettavano lo scorso 2 novembre un rialzo dei tassi “relativamente presto”. Quasi tutti i dati macroeconomici pubblicati oggi negli Stati Uniti hanno superato le attese, indicando che la prima economia mondiale si sta rafforzando. In particolare gli ordini di beni durevoli sono balzati ad ottobre del 4,8%.

L’aumento della fiducia nell’economia statunitense ha spinto il dollaro ed i rendimenti dei Treasury. Il prezzo dell'oro è precipitato sotto 1.200 dollari. Il prezzo del petrolio ha chiuso in leggero ribasso.

In questo contesto a frenare Wall Street è stata soprattutto la debole performance dei farmaceutici. Eli Lilly (US5324571083) ha perso il 10,5%. Il prodotto sviluppato dal gruppo farmaceutico per il trattamento dell’Alzheimer ha fallito il suo obiettivo in uno studio clinico di Fase 3. Eli Lilly ha quindi deciso di rinunciare a cercare di lanciarlo sul mercato. Sulla scia di Eli Lilly, Biogen (US09062X1037) ha perso il 3,8% e Valeant Pharmaceuticals (CA91911K1021) il 5%.

Deere & Company (US2441991054) ha guadagnato l’11%. Il primo produttore al mondo di trattori e di macchine agricole ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,90 per azione. Il consensus era di soli $0,40 per azione. Anche i ricavi hanno battuto le attese.

Urban Outfitters (US9170471026) ha perso il 12,1%. La catena d'abbigliamento ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,40 per azione. Il consensus era di $0,44 per azione. Anche i ricavi e le vendite hanno deluso le attese.

HP (US40434L1052) ha perso il 6,8%. Il produttore di PC e stampanti ha annunciato per lo scorso trimestre un utile in linea con le stime del consensus, l’outlook sul corrente trimestre è stato tuttavia inferiore alle attese.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro