Wall Street apre la settimana in leggera flessione

Wall Street apre la settimana in leggera flessione
© iStockPhoto

Il calo dei rendimenti dei Treasury penalizza i bancari. Vola Time. In ripresa gli auriferi.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno aperto oggi in leggera flessione. Il Dow Jones perde al momento lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

La tendenza al rischio si è ridotta a Wall Street. Con l’avvicinarsi del vertice dell’OPEC e del referendum in Italia l’incertezza sta crescendo tra gli investitori.

Il calo dei rendimenti dei Treasury penalizza i bancari. Bank of America (US0605051046) scende dello 0,8% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) dello 0,5%.

Boeing (US0970231058) perde lo 0,4%. Secondo il “Wall Street Journal” il WTO (World Trade Organization), l’Organizzazione mondiale del Commercio, potrebbe imporre nuove sanzioni contro il costruttore di aerei per aver ricevuto incentivi fiscali illegittimi nell’ambito della realizzazione del nuovo 777X.

ConocoPhillips (US20825C1045) guadagna lo 0,6%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo del gruppo petrolifero nella sua “Conviction Buy List”.

Time (US8872281048) guadagna il 13,1%. Il “New York Post” scrive che il gruppo editoriale ha rifiutato un’offerta d’acquisto di $18 per azione presentata dal miliardario Edgar Bronfman Jr. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Gli auriferi beneficiano della ripresa del prezzo dell'oro. Barrick Gold (CA0679011084) guadagna l'1,5% e Newmont Mining (US6516391066) lo 0,8%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption