USA: grande ottimismo tra i costruttori edili dopo vittoria Trump

USA: grande ottimismo tra i costruttori edili dopo vittoria Trump
© Shutterstock

L'indice NAHB/Wells Fargo è balzato a dicembre ai massimi dal luglio del 2005. Polverizzate le attese degli economisti.

CONDIVIDI

La fiducia dei costruttori edili è salita significativamente negli USA dopo la vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali. Lo ha annunciato oggi l'associazione settoriale NAHB (National Association of Home Builders).

L'indice NAHB/Wells Fargo è balzato a dicembre, rispetto a novembre, da 63 a 70 punti. Si tratta del più alto livello dal luglio del 2005. Gli economisti avevano previsto un indice invariato a 63 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti indica che i costruttori edili sono ottimisti sull'andamento delle vendite di case.

Per quanto riguarda i singoli componenti dell'indice, quello sulle vendite attuali è salito da 69 a 76 punti, quello relativo alle vendite dei prossimi sei mesi è sceso da 69 a 78 punti e quello relativo al traffico dei potenziali acquirenti da 47 a 53 punti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro