Wall Street riprende a salire, già digerite misure Fed

Wall Street riprende a salire, già digerite misure Fed
© iStockPhoto

Bene i bancari. In ripresa i petroliferi sulla scia del petrolio. A picco gli auriferi e Yahoo. Mondelez sale su voci di takeover.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso oggi in moderato rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,4%. Per il Dow Jones si è trattato dell’ottavo rialzo nelle ultime nove sedute.

I solidi dati macroeconomici pubblicati nel pre-borsa hanno segnalato che l’economia statunitense è abbastanza forte da poter sostenere una normalizzazione della politica monetaria più veloce del previsto. Ieri la Fed ha indicato di attendersi ora per il 2017 tre rialzi dei tassi invece dei due previsti precedentemente. La notizia ha spinto anche oggi il dollaro. Il Dollar Index è balzato ai massimi da quattordici anni. È rimasta elevata la pressione sui bond. Il rendimento del Treasury a dieci anni è salito fino al 2,64%.

Tra i singoli settori la migliore performance l’hanno registrata i bancari. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha guadagnato l’1,5% e Goldman Sachs (US38141G1040) l’1,3%.

Tra i petroliferi Chevron (US1667641005) ha guadagnato lo 0,9% e ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo dello 0,3%.

MasterCard (US57636Q1040) ha guadagnato l’1%. Merrill Lynch ha alzato il suo rating sull'operatore di carte di credito da “Neutral” a “Buy”.

Il forte calo del prezzo dell'oro ha penalizzato gli auriferi. Barrick Gold (CA0679011084) ha perso il 5% e Newmont Mining (US6516391066) il 2,4%.

Nel settore alimentare Mondelez International (US50075N1046) ha guadagnato il 4,4%. Secondo indiscrezioni di stampa Kraft Heinz (US5007541064) starebbe considerando di fare un’offerta per il gruppo rivale. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Yahoo! (US9843321061) ha perso il 6,1%. La compagnia web ha comunicato aver indentificato un nuovo attacco informatico avvenuto nell’agosto del 2013 che ha riguardato i dati di più di 1 miliardo di account.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption