Wall Street chiude in modesto calo, male Apple, crolla Red Hat

Wall Street chiude in modesto calo, male Apple, crolla Red Hat
©Lisa S. - Shutterstock

Seduta di consolidamento per il mercato azionario a stelle e striscie. Volumi bassi prima di Natale. Sale il petrolio. Vola Micron Technology.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso anche oggi in modesto calo. Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.

Wall Street ha continuato oggi a consolidare i suoi recenti guadagni. Anche i molti dati macroeconomici non hanno potuto dare nuovi impulsi al mercato. I volumi di scambio sono stati bassi. A due giorni da Natale molti investitori sono già in vacanza.

Apple (US0378331005) ha perso lo 0,7%. Nokia (FI0009000681) ha fatto causa all’impresa della mela in Germania e USA, accusandola di aver violato 32 suoi brevetti.

Red Hat (US7565771026) ha perso il 13,9%. L'impresa leader del sistema operativo Linux ha annunciato per lo scorso trimestre un utile superiore alle stime del consensus, tuttavia i ricavi hanno deluso attese. Red Hat ha inoltre comunicato che il CFO Frank Calderoni lascerà la compagnia.

Micron Technology (US5951121038) ha guadagnato il 12,7%. Il maggiore produttore statunitense di memorie ha annunciato per lo scorso trimestre un utile superiore alle stime degli analisti e fornito un solido outlook sui prossimi mesi.

Bed Bath & Beyond (US0758961009) ha perso il 9,2%. La catena statunitense di articoli per la casa ha annunciato una trimestrale inferiore alle attese ed indicato di attendersi ora un utile annuo nella parte inferiore delle sue stime. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,6% e Chevron (US1667641005) lo 0,7%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York lo 0,9%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption