USA: L'indice ISM non manifatturiero scende a 56,5 punti a gennaio

USA: L'indice ISM non manifatturiero scende a 56,5 punti a gennaio
© Shutterstock

Il settore statunitense dei servizi ha rallentato all'inizio del 2017. Frenano nuovi ordini e produzione. Sale l'occupazione.

CONDIVIDI

L'indice ISM non-manifatturiero è sceso a gennaio, rispetto a dicembre da 56,6 (dato rivisto da 57,2) a 56,5 punti. Gli economisti avevano previsto 57 punti.

Ricordiamo che un valore al di sopra di 50 punti segnala un'espansione del settore statunitense dei servizi mentre un valore inferiore indica una contrazione.

Il sottoindice relativo ai nuovi ordini è sceso da 60,7 a 58,6 punti e quello relativo alla produzione da 60,9 a 60,3 punti. Il sottoindice relativo all'occupazione è salito da 52,7 a a 54,7 punti e quello relativo ai prezzi da 56,1 a 59 punti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro