Apple: Per Goldman il titolo può arrivare a 150 dollari

Apple: Per Goldman il titolo può arrivare a 150 dollari
©Andrey Bayda - Shutterstock

La banca d’affari crede che l’iPhone 8 includerà tecnologie di realtà aumentata. Alzate stime su ricavi e utili per esercizio 2018.

CONDIVIDI

Goldman Sachs ha confermato il suo rating di “Buy” su Apple (US0378331005) ed alzato il target sul prezzo da 133 a 150 dollari.

Secondo la banca d’affari il lancio dell’iPhone 8, atteso per il prossimo autunno, potrebbe rappresentare un punto di svolta per l’impresa della mela e condurre ad un balzo delle vendite. “Siamo sempre più fiduciosi che l’iPhone 8 includerà tecnologie di realtà aumentata, che rappresenta una significativa innovazione rispetto ai precedenti modelli”, si legge in una nota.

Goldman ritiene che i sensori 3D possano essere un’applicazione chiave per dare nuovo vigore alla domanda di smartphone premium ed in particolare dei terminali di Apple.

Goldman ha alzato le sue stime sulle vendite dell’iPhone per il 2017 da 227,3 a 230 milioni di unità e per il 2018 da 231,5 a 235,9 milioni di unità. Gli analisti prevedono ora di conseguenza per l’esercizio fiscale 2018 ricavi di 251,45 miliardi ed un utile di 10,69 dollari per azione, contro 245,71 miliardi e 10,37 dollari previsti precedentemente. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il titolo di Apple sale al momento al Nasdaq dell’1,1% a 133,60 dollari, poco sotto ai massimi storici di 134,54 dollari.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption