Prezzo oro: sell off su elezioni Francia. Previsioni quotazione in ribasso

Prezzo oro: sell off su elezioni Francia. Previsioni quotazione in ribasso
© iStockPhoto

Il prezzo dell'oro sembra avere imboccato la strada del ribasso. Il calo non avviene in un momento casuale

CONDIVIDI

La quotazione dell'oro ha subito nelle ultime ore un significativo cambio di ritmo. Il prezzo dell'oro, infatti, si è riportato in area 1230$, allontanandosi dai livelli che erano stato raggiunti negli ultimi giorni. Le previsioni sulla quotazione dell'oro che puntavano su un proseguimento del trend rialzista hanno quindi subito, almeno per ora, un duro stop.

Il movimento ribassista del prezzo dell'oro è stato un'occasione di guadagno per tutti quei traders che, già a partire da ieri, avevano preferito andare short e puntare, quindi, su un calo della quotazione dell'oro.

Ma dal punto di vista grafico cosa sta avvenendo concretamente? Il prezzo dell'oro è attualmente in calo e questo è il dato di partenza su quale poi costruire le previsioni sulla quotazione dell'oro. Se il trend ribassista dovesse proseguire, il prossimo supporto dovrebbe essere collocato in area 1223,92$/1224. Laddove la quotazione dovesse quindi rompere anche questo supporto, il prezzo dell'oro potrebbe quindi scendere fino a 1216,09$/1215. 

Viceversa, se il calo della quotazione dell'oro di oggi fosse solo momentaneo e dovesse quindi tornare un movimento rialzista, avremo dal punto di vista grafico la prossima resistenza in area 1235,35$ (livello massimo da 3 settimane). Rotta questa resistenza, il nuovo ostacolo sarebbe collocato in area 1247,36$, oltre il quale la quotazione dell'oro avrebbe campo aperto verdo quota 1250$ l'oncia. 

Quotazione oro oggi: perchè il prezzo è in calo?

Quali sono state le notizie che ha spinto la quotazione dell'oro a rompere il trend rialzista e a portarsi sul rosso. 

Per rispondere a questa domanda dobbiamo allargare l'orizzonte a quelli che sono i grandi temi di attualità dell'Europa. In particolare la nostra attenzione deve essere rivolta alle imminenti elezioni in Francia. Nel corso delle ultime settimane, la quotazione dell'oro è stata supportata, tra gli altri fattori, anche dalle paure per l'affermazione della Le Pen alle elezioni presidenziali francesi. 

Una vittoria dell'estrema destra no-Euro, infatti, avrebbe gravi ripercussioni sulla presenza nell'Area Euro della Francia vale a dire di una delle economie in assoluto più importanti. Con la Francia fuori dall'Euro in caso di affermazione della Le Pen, l'Eurozona stessa potrebbe non esistere più. 

Proprio alla luce di tali timori, gli investitori hanno iniziato a puntare sui beni rifugio. Il rialzo della quotazione dell'oro è stato un effetto inevitabile. 

Adesso, però, il quadro di fondo sembrerebbe essere completamente cambiato. Gli ultimi sondaggi parlano di un rischio vittoria della Le Pen ridotto all'osso. E' pur vero che anche l'affermazione di Trump e la Brexit non erano previste, ma, nel caso delle elezioni francesi, il vento del populismo sembrerebbe davvero essersi arrestato. 

Per la cronaca i sondaggi parlano di una possibile vittoria di Macron, come confermato anche dai primi dibattiti tra gli stessi candidati. La possibile affermazione di un politico del sistema e non anti-sistema è quindi il motivo alla base dell'interruzione della salita del prezzo dell'oro. Il sell off sull'oro va inserito proprio in questo contesto. 

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro