Previsioni petrolio, calo settimanale delle scorte americane

petrolio

Scorte americane in calo, ma è troppo presto per parlare di nuovi equilibri.

CONDIVIDI

Nel corso della giornata di ieri l’API (American Petroleum Institute) ha dichiarato che le scorte di greggio negli Stati Uniti sono diminuite 1,83 milioni di barili, mentre è calato di 2,56 milioni di barili lo stock di gasolio. Si tratta di un dato che riteniamo comunque essere piuttosto marginale per poter influenzare l’evoluzione del settore, almeno in riferimento agli altri dati di maggiore impatto, che andranno a interessare il comparto nelle prossime settimane.

Sempre in relazione agli ultimi elementi statistici diramati, l’US Census Bureau ha affermato che nel corso del mese di febbraio le esportazioni di greggio statunitensi sono cresciute del 35 per cento su base mensile, e che la Cina è diventata il principale acquirente di greggio americano, sorpassando così il vicino Canada. Più nel dettaglio, la Cin avrebbe importato 8,08 milioni di barili, quattro volte il suo livello di import del precedente mese di febbraio. Di contro, il Canada ha importato 6,84 milioni di barili, il 20 per cento in meno rispetto al mese precedente.

Per quanto concerne le motivazioni di un simile trend, è possibile ricondurre il recente incremento di greggio USA verso l’Asia in relazione all’abbassamento dell’offerta OPEC sul mercato globale, e alla contestuale crescita delle forniture statunitensi. Peraltro, l’incremento complessivo delle esportazioni americane di greggio è dovuto altresì a fattori temporanei, come ad esempio la sospensione di alcune attività nelle raffinerie del Golfo per iniziative di manutenzione stagionale.

Alla luce di quanto sopra, e in riferimento alle più accreditate previsioni sul petrolio, riteniamo di confermare i presupposti di grande incertezza sul futuro delle quotazioni del greggio, con prevalenza di un tiepido ottimismo. Molto dipenderà altresì dal modo in cui verranno confermati o modificati i nuovi accordi sul taglio dei livelli produttivi in sede OPEC – non OPEC, che nella prima parte dell’anno hanno retto almeno in parte, pur pericolosamente traballanti…

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro