Borsainside.com

FOMC, dai verbali cresce il timore per inflazione troppo bassa

fed

I policy makers della Fed esprimono preoccupazione un'inflazione ancora troppo bassa.

La pubblicazione dei verbali FOMC ha dimostrato – se mai ve ne fosse concreto bisogno – che dalle parti della Federal Reserve è piuttosto alta la preoccupazione nei confronti di un’inflazione troppo bassa per poter supportare i propri progetti monetari.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Se infatti i verbali del meeting di luglio rivelano un consenso diffuso e convinto sul fatto che sia giunto il momento giusto per poter avviare il processo di normalizzazione del bilancio entro breve termine, è anche vero che dalle minute emerge una spaccatura interna al FOMC per quanto attiene il sentiero dei tassi, a causa proprio della debolezza dell’inflazione, dato per il quale il Comitato ha rivisto al ribasso le proiezioni dell’indice per la fine del 2017 a causa di un andamento più contenuto della componente core.

Di fatti, proprio in relazione alle discussioni sulla politica monetaria, continua a emergere un consenso diffuso sulla graduale riduzione dello stimolo monetario, mentre per quanto attiene il sentiero dei tassi la maggior parte dei partecipanti non ha modificato il proprio scenario per la crescita e per il mercato del lavoro, sebbene alcuni esponenti del FOMC abbiano altresì sollevato preoccupazioni sulla mancata ripresa dell’inflazione.

Gli stessi partecipanti che hanno elevato tali timori hanno poi affermato che si può – per il momento – essere pazienti nello scegliere quando alzare ancora i tassi, e hanno poi indicato la necessità di rimanere fermi fino a quando non vi saranno informazioni in grado di confermare, o meno, la temporaneità dell’attuale basso livello dell’inflazione.

La lettura dei verbali non modifica dunque il quadro di fondo: la riduzione del bilancio dovrebbe iniziare presto, mentre per i tassi si deciderà quando arriveranno informazioni più concrete sul fronte dell’inflazione…

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS