etoro

Comprare azioni Tesla a questi prezzi conviene? Cosa fare dopo il crollo dei valori

Comprare azioni Tesla a questi prezzi conviene? Cosa fare dopo il crollo dei valori

Dagli 870 dollari di inizio febbraio, la quotazione di Tesla è ora precipitata a 675 dollari: è il momento giusto per andare long sul titolo

Il crollo delle azioni Tesla ha fatto salire l'appeal sul titolo. In effetti con una quotazione che nel giro di un mese è passata da 870 dollari a 675 dollari, prendere in considerazione la possibilità di comprare azioni Tesla è più che normale. Un simile approccio, però, parte dal presupposto che il titolo sia pronto a ripartire nel giro di un brevissimo lasso di tempo.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

In pratica comprare azioni Tesla ai prezzi attuali conviene se si dà per scontato che la fase di correzione che ha caratterizzato tutto il mese di febbraio sia arrivata alla fine. E' davvero così? Rispondere a questo interrogativo non è mai semplice, figuriamoci nel caso di Tesla che è un titolo che da sempre ha diviso gli investitori. 

Chi ha sempre pensato che Tesla sia una bolla, in questi giorni trova argomenti a sostegno della sua tesi. Viceversa chi ha sempre considerato il colosso di Musk come il futuro del settore automotive, ritiene che, dopo il crollo di febbraio, il valore delle azioni sia pronto a ripartire. 

Questa spaccatura si è sempre riflettuta nelle strategie di investimento. Gli ottimisti erano e restano long mentre i pessimisti erano e restano ribassisti. Entrambe le categorie di trader, però, possono investire in azioni Tesla attraverso i CFD. Uno dei vantaggid egli strumenti derivati come i Contratti per Differenza è proprio la possibilità di andare short. Scopri come fare attivando la demo gratuita eToro (qui la recensione del broker) da 100.000 euro virtuali. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Crollo azioni Tesla: cosa è successo

Tesla è un titolo che nel 2020 ha registrato un rialzo di circa il 700 per cento. Un rally impressionante che è stato anche sostenuto dalla crescente attenzione verso tutto il settore delle auto elettriche. Non c'è quindi da meravigliarsi se, dopo un mese di gennaio che è sembrato essere una sorta di protuberanza naturale dell'anno scorso, per Tesla sia ora arrivato il momento delle prese di profitto. Fisiologicamente ci sta tutto il crollo messo a segno nell'ultimo mese. 

Se si analizza il contesto di riferimento, ci può vedere come nulla sua cambiato rispetto ad un mese fa. Il vantaggio di Tesla nel settore dei veicoli elettrici resta intatto essendo in concorrenti sempre a debita distanza. Il fatto che il contesto generale sia rimasto inalterato è una buona notizia che induce a pensare che comprare azioni Tesla a questi prezzi sia conveniente. 

La piattaforma eToro ti offre tutti gli strumenti di cui hai bisogno per la definizione della migliore strategia di investimento su Tesla. Per scoprire tutti i vantaggi di eToro non devi far altro che seguire l'immagine in basso. 

Scopri tutti i vantaggi della piattaforma eToro>>>account gratuito da 100 mila euro virtuali subito disponibile

Se il contesto di riferimento è rimasto inalterato, cosa ha determinato il crollo di Tesla nel mese di febbraio?

Il forte ribasso potrebbe essere stato alimentato...dalla troppa visibilità sui social deo CEO Elon Musk. E si, questa volta sembrerebbe proprio che la smania di scrivere su Twitter dritte di trading online (qui la guida per inizare da zero) si sia ritorta contro il numero uno di Tesla. Secondo alcuni analisti le vendite sul colosso auto sono state parallele a quelle sul Bitcoin e sono scattate nel momento in cui Musk ha iniziato ad affermare che i prezzi delle criptovalute erano alti

Molto utile per inquadrare il crollo di Tesla è il parare di Wedbush Daniel Ives che in una nota ai suoi clienti ha affermato che: "Tesla è una scommessa sui veicoli elettrici per entrare nell’età d’oro di questa industria ed aumentano i timori che il teatrino del Bitcoin possa eclissare la storia di crescita complessiva dei veicoli elettrici per Tesla nel 2021 ed oltre". Per la serie: Musk pensa più a Tesla e meno alle criptovalute.

Comprare azioni Tesla adesso conviene o no?

Ma quindi comprare azioni Tesla approfittando dei bassi prezzi attuali conviene o no? Ridurre il crollo di febbraio alle sole prese di profitto può essere un errore. La verità è che ci sono una serie di elementi che stanno riducendo l'appeal di Tesla. 

Cresce la consapevolezza da parte degli investitori che un trend di crescita come quello registrato per tutto il 2020 sia molto difficile da sostenere anche perchè, in linea generale, i trader stanno lasciando i titoli a crescita per puntare sui ciclici.

Tutto lascia intendere che i prezzi della società di Musk possano calare ancora nei prossimi giorni. Questo significa che sarà possibile trovare un miglior punto di ingresso per investire al rialzo (qui la demo eToro). E' opinione diffusa che non il momento per comprare azioni Tesla arriverà presto ma non sia ancora giunto. Morale: attendere che i prezzi di Tesla si abbassino prima di entrare sul titolo. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS