Investire in azioni cannabis dopo legalizzazione marijuana ricreativa a New York

Nello stato di New York è svolta. Il governo locale ha deciso di legalizzare l’uso della cannabis a scopo ricreativo. Potranno fare uso di marijuana tutti gli adulti con età superiore ai 21 anni. La normativa a riguardo dovrebbe essere approvata nel giro di pochi giorni ma, stando alle indiscrezioni che circolano negli ambienti governativi dello stato di New York, la strada per la legalizzazione è oramai tutta in discesa. 

In realtà lo stato di New York è solo il 15esimo a legalizzare la cannabis a scopo ricreativo ma il via libera da parte delle autorità viene considerato storico alla luce della dimensione dello stato stesso e quindi del mercato potenziale. La legalizzazione della cannabis a scopo ricreativo a New York potrebbe significare impennata dei profitti per le società che operano nel settore e sono presenti in quella precisa area geografica. 

Secondo alcune proiezioni, il valore del mercato che si dovrebbe aprire a seguito della decisione dello stato dovrebbe essere pari a 4,6 miliardi di dollari. Una cifra molto consistente che fa già gola alle società del segmento cannabis. 

Anche gli investitori sono molto attenti alle novità in arrivo da New Jork sul fronte della cannabis legale. Non è difficile immaginare che la possibilità di incrementare i profitti, possa far schizzare la visibilità delle azioni della cannabis. In questo contesto, scegliere i titoli giusti su cui investire diventa la vera sfida. Le azioni della cannabis ben si prestano per fare trading online in ottica speculativa.

Del tutto inutile comprare azioni e quindi diventare azionisti, quando è invece possibile operare attraverso strumenti derivati come il CFD Trading. Il broker eToro (qui la recensione) offre sempre la demo gratuita per fare pratica senza rischi. Aggiorna quindi il tuo portafoglio CFD inserendo le azioni della cannabis. Puoi farlo anche in modalità demo seguendo il link in basso. 

Inserisci le azioni cannabis nel tuo portafoglio CFd>>>con eToro l’account è gratis>>>clicca qui

cfd trading eToro

Azioni cannabis migliori

Come abbiamo detto in precedenza, la scelta delle azioni cannabis migliori, ossia delle quotate meglio posizionate nel segmento, diventa fondamentale per sfruttare fino in fondo la decisione dello stato di New York sulla cannabis ricreativa. 

I numeri di partenza sono molto interessanti. Attualmente nello stato ci sono ben 10 operatori di cannabis ad uso terapeutico, tra cui spiccano alcune delle principali aziende del settore. I nomi delle società più interessanti sono: Acreage Holdings, Cresco Labs, Curaleaf e Green Thumb Industries.

Tra queste, la società meglio posizionata in assoluto nello stato di New York è Cresco Labs. Perchè investire su questo titolo? Oltre al fattore posizionamento, a fare la differenza potrebbero essere anche gli utili molto forti dell’azienda. Nel corso del quarto trimestre la società ha registrato utili praticamente quadruplicati e pari a 162,3 milioni. Performance molto forte anche per i profitti lordi del trimestre che sono saliti a quota 95,7 milioni di dollari contro i 7,65 milioni di un anno fa. 

L’amministratore delegato della società Charles Bachtell ha affermato che la performance della società nel 2020 è stata la migliore base annua tra gli operatori multi-stato.

Andando a guardare all’andamento del titolo in borsa, nel corso degli ultimi 12 mesi, la quotazione Cresco Labs ha registrato un balzo del 310 per cento. Il fatto che le quotazioni siano più basse del 29 per cento rispetto al massimo di 16,92 dollari raggiunto a febbraio 2021, potrebbe creare l’occasione per entrare sul titolo a prezzi vantaggiosi. 

Trading CFD sulle azioni cannabis: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Legalizzazione cannabis a uso ricreativo nello stato di New York: come funziona

Per meglio comprendere le prospettive delle azioni della cannabis a seguito della legalizzazione della marijuana a scopo ricreativo nello stato di New York, può essere utile spendere due parole su quello che potrebbe prevedere la norma che sarà presto congedata dal governo locale. 

La nuova legge dovrebbe introdurre un nuovo ente: l’Uffiocio per la gestione della cannabis. I cittadini dello stato potranno coltivare cannabis in casa con un limite massimo di 12 piantine a famiglia. 

All’interno dei locali potranno essere aperte delle zone di consumo spefiche dove sarà possibile comprare e consumare la cannabis.

E’ prevista una tassazione del 13 per cento che dovrebbe consentire entrate molto forti sia per lo stato che per gli enti locali. Il dispositivo di legge che sta per essere congedato prevede anche l’introduzione di una accisa su una scala che dovrebbe riflettere la quantità di THC (principio attivo della cannabis) presente nella merce venduta. Ad ogni modo la tassazione sulla cannabis dovrebbe riflettere in tutto e per tutto quella sull’alcol. 

Quando sarà possibile comprare cannabis legale nello stato di New York? Purtroppo non prima di un altro anno. Ad ogni modo gli analisti sono concordi nell’affermare che la decisioni dello stato è un altro passaggio verso la legalizzazione della cannabis a scopo ricreativo in tutti gli States. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.