Migliori azioni cannabis 2022: 5 titoli su cui investire

Quello della cannabis è uno dei settori più interessanti degli ultimi anni. Nonostante il comparto non possa essere inserito nei mega-trend del 2022, i suoi margini di crescita rappresentano comunque un’occasione di investimento per chi punta alla diversificazione del proprio portafoglio

In questo articolo analizzeremo quelli che, secondo noi, sono i 5 migliori titoli della cannabis nel 2022. Prima di scendere nel dettaglio dell’argomento, però, tranquilliziamo subito i nostri lettori: il settore della cannabis è uno dei tanti comparti azionari, nè più nè meno.

Ciò significa che, come avviene per tutti gli altri settori, anche con quello della cannabis è possibile investire da casa. Tra le varie piattaforme che permettono di fare trading online sulle azioni segnaliamo eToro (leggi qui la recensione). La piattaforma punto di riferimento del nostro sito consente di fare trading sui titoli cannabis senza pagare commissioni e in più la demo di prova è gratis. 

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>> clicca qui per la demo gratis

Azioni cannabis cosa sono: facciamo chiarezza 

Visto che quando di parla di cannabis, il rischio di equivocare è molto alto, cerchiamo di capire su quali tipologia di società operanti nel ramo cannabis è possibile investire. Fondamentalmente i settori sono di due tipologie: marijuana medica e marijuana per scopi ricreativi. La maggior parte dei players che sono attivi in questi sottocomparti sono americani e canadesi. Tradotto in termini finanziari, quando parliamo di azioni della cannabis ci riferiamo a quotate sui listini Usa e del Canada. 

In generale quella che viene definita come industria della cannabis è formata da tutta una serie di players come:

  • coltivatori e rivenditori di marijuana 
  • le aziende biotecnologiche che sviluppano e commercializzano farmaci a base di cannabis 
  • imprese per l’erogazione di servizi ausiliari rigurdanti la marijuana 

Ovviamente quando si parla di cannabis il problema maggiore è quello della regolamentazione. Non esiste, infatti, una vulgata globale sulla marijuana e quindi c’è che è legale in un Paese potrebbe non esserlo in un altro. In linea generale, si può affermare che, soprattutto negli ultimi anni, ci sia stata una accettazione per l’utilizzo della cannabis a scopo medico (terapia del dolore, etc). Per quanto riguarda, invece, l’uso ricreativo della cannabis, le maglie sono più strette. Solitamente è la cannabis light ad essere legale soprattutto in alcuni stati degli Usa e nel Canada. Non è quindi un caso se le migliori azioni delal cannabis sono quotate a Wall Street e sulla borsa canadese. 

E in Italia? La normativa vigente prevede l’uso della marijuana in area medica e la libera (sia pure controllata) coltivazione di Cannabis Sativa che presenta concentrazioni del principio attivo entro certo limiti (legge 242/2016). Si tratta di quella che viene comunemente definita come marijuana light.

Migliori azioni cannabis 2022: ecco quali sono

Per chi vuole investire nella cannabis nel 2022, i titoli più interessanti sono: 

  • Aurora Cannabis Inc. (ACB)
  • Amyris (AMRS)
  • Cronos Group Inc. (CRON)
  • Organigram Holdings Inc. (OGI)
  • Tilray Inc. (TLRY)

Perchè la preferenza verso queste azioni e non verso altre? Il motivo è semplice: le quotate indicate presentano il profilo di rendimento più interessante. Inoltre i 5 titoli che abbiamo nominato, vantano le prospettive di crescita più consistenti. 

Ricordiamo che per investire su queste azioni è fondamentale usare broker autorizzati. Un esempio è la piattaforma eToro che offre il conto demo gratuito da 100 mila euro virtuali con cui fare pratica senza rischi. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Azioni cannabis su cui investire: Aurora Cannabis Inc. (ACB)

Aurora Cannabis Inc. (ACB) è una società canadese che opera nel settore della produzione, distribuzione e vendita di prodotti a base di cannabis. Durante il 2021, il titolo ha perso il 43 per cento del suo valore. Ciò significa che oggi è diventato conveniente comprare azioni Aurora a sconto. Secondo gli analisti, le azioni Aurora sono da conservare nel portafoglio finanziario poichè nel nuovo anno potrebbero trarre beneficio dalla riapertura delle economie e quindi dall’incremento delle occasioni di socialità. 

Azioni cannabis su cui investire: Amyris (AMRS)

Amyris è una società californiana del settore biotech attiva  nella produzione di prodotti a base di cannabis per il settore sanitario, bellezza e industria dei carburanti. Le azioni Aurora hanno raggiunto la ribalta nel primo trimestre 2021 grazie ad un balzo del +200 per cento. Successivamente, però, il titolo ha perso il 59 per cento in pochi mesi. Il crollo è stato causato da problemi negli approvviggionamenti. Secondo gli analisti, i prezzi (attulmente di poco superiore ai 5 euro) dovrebbero salire fino ad un massimo di 30 dollari nei prossimi 12 mesi (prezzo obiettivo medio è 20,50 dollari).

Per investire in azioni Amyris senza commissioni è possibile usare il broker eToro (qui il sito ufficiale). 

Azioni cannabis su cui investire: Cronos (CRON)

Proseguendo con  la nostra carrellara troviamo Cronos, una società canadese che opera nel segmento della cannabis terapeutica. Il prezzo delle azioni Cronos ha raggiunto un massimo di 16 dollari a inizio 2021. Successivamente è arrivato il ritracciamento che ha portato le quotazioni a 4,12 USD. Per il 2022 il prezzo obiettivo migliore è 12,50 dollari mentre la previsione media è di 8,17 dollari.

Azioni cannabis su cui investire: Organigram (OGI)

Organigram è una società canadese attiva nella produzione di cannabis medica di alta qualità e di cannabis per uso ricreativo. La capitalizzazione di mercato di Organigram è pari ad oltre 579 milioni di dollari, ammontare che fa della quotata uno dei più importanti players a livello europeo. 

A fine anno il titolo scambiava a 1,82 dollari oltre il 24 per cento in meno rispetto a settembre. Per il 2022 è possbile un rally dei prezzi. Tale prospettiva rende conveniente comprare azioni Organigram a prezzi scontati. E’ possibile farlo senza pagare commissioni grazie al broker eToro (qui il sito ufficiale).

Azioni cannabis su cui investire: Tilray Inc. (TLRY)

Ultimo titolo della cannabis su cui investire nel 2022 è Tilray Inc. (TLRY). Società canadese, ha dalla sua un reddito netto positivo grazie alla spiccata diversificazione. A inizio 2021 scambiava a 67 dollari mentre oggi non si va oltre i 7 dollari. Il rating hold suggerisce però di mantenere anche perchè negli obiettivi del 202 ci sono valutazioni fino a 23 dollari. Un titolo interessante per chi vuole investire sulla cannabis.

Buon trading sulle azioni cannabis a tutti!

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.