AIG chiude il secondo trimestre in rosso di $2,7 miliardi

l'utile adjusted ed i ricavi del gigante delle assicurazioni hanno superato le attese degli analisti.

CONDIVIDI
AIG (US0268741073) ha annunciato oggi di aver chiuso il secondo trimestre di quest'anno in rosso di $2,7 miliardi pari a $3,96 per azione. Sui conti del gigante delle assicurazioni ha pesato un onere di $3,3 miliardi relativo alla riduzione del valore dell'avviamento. Su base adjusted l'utile di AIG è cresciuto da anno ad anno da $1,1 miliardi a $1,3 miliardi pari a $1,99 per azione. I ricavi di AIG sono invece calati del 16% a $19,98 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile per azione di $0,99 e ricavi di $19,18 miliardi. AIG ha beneficiato lo scorso trimestre soprattutto della forte crescita delle sue rimanenti attività statunitensi. Il ramo vita di AIG ha più che quadruplicato negli USA il suo utile operativo a $1,1 miliardi. AIG ha annunciato di star studiando la vendita di American General Finance, la sua unità del credito al consumo. Nel pre-borsa AIG sale al momento di circa il 3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption