Apple: Il rally del titolo è appena iniziato?

Secondo "Forbes" Apple potrebbe salire entro la fine del 2015 fino a $1.650.

CONDIVIDI
Apple (US0378331005) ha chiuso ieri a $605,96. Si tratta dell'ennesimo massimo storico. L'impresa della mela capitalizza ora circa $565 miliardi e vale più di Cisco Systems (US17275R1023), eBay (US2786421030), Google (US38259P5089), Hewlett-Packard (US4282361033) e Intel (US4581401001) messe assieme. L'eccezionale rally del titolo si avvicina forse alla fine? Per "Forbes" potrebbe essere appena iniziato. Secondo l'autorevole rivista finanziaria Apple potrebbe salire entro la fine del 2015 fino a $1.650.
Il target price di "Forbes" si basa su questi punti:
1. L'unità dei computer è sottovalutata. Secondo "Forbes" se i tassi di crescita degli scorsi trimestri dovessero essere mantenuti le vendite dei Mac potrebbero superare 55 milioni di unità nel 2015.
2. Secondo alcune previsioni le vendite dei tablet potrebbero raggiungere 500 milioni di unità nel 2015. Ciò significa che anche se la sua quota di mercato di Apple dovesse scendere al 60% le vendite dell'iPad ammonterebbero a 300 milioni di unità.
3. L'ulteriore potenziale dell'iPhone. "Forbes" crede che nel 2015 verranno venduti a livello globale 1,5 miliardi di smartphone e che Apple potrebbe mantenere una quota di mercato del 32%. Ciò implica in tale segmento vendite di 480 milioni di unità.
4. "Forbes" prevede che la diffusione dell'iPad e dell'iPhone farà salire nel 2012 il giro d'affari di iTunes a $32 miliardi.
5. Il potenziale di Apple nel settore dei televisori. Secondo "Forbes" la tanto vociferata iTV potrebbe riuscire a conquistare velocemente delle importanti quote di mercato e generare ricavi per $100 miliardi.
6. "Forbes" crede che la forte diffusione dei dispositivi mobili farà esplodere i ricavi di iAd, il network pubblicitario di Apple, fino a $20 miliardi.
7. "Forbes" prevede che Apple potrà assicurarsi un'importante fetta di mercato anche nei pagamenti mobili. Il suo giro d'affari potrebbe salire in questo segmento a $20 miliardi.
8. I prodotti di Apple dovrebbero diffondersi sempre più in ambito aziendale e nell'istruzione come conseguenza del minore utilizzo dei BlackBerries e dei PC.
9. Il dividendo ed i programmi di buy-back dovrebbero sostenere il titolo nei prossimi tre anni.
"Forbes" prevede per i motivi addotti sopra che i ricavi di Apple raggiungeranno $610 miliardi nel 2015. Supponendo che un rapporto tra ricavi e capitalizzazione di borsa pari a 2,5 sia adeguato Apple potrebbe valere nel 2015 $1,53 bilioni ovvero $1.650 per azione.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption