AT&T: Utile primo trimestre -10%, ricavi +2,2%

La crescita degli abbonati wireless con contratto ha sorpreso positivamente.

CONDIVIDI
AT&T (US00206R1023) ha comunicato oggi che nel secondo trimestre di quest'anno il suo utile netto è calato del 10% a $3,59 miliardi pari a $0,60 per azione. I ricavi dell'operatore telefonico sono cresciuti del 2,2% a $31,5 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile per azione di $0,60 e ricavi di $31,35 miliardi. La divisione wireless di AT&T, che ha perso di recente l'esclusiva della vendita dell'iPhone negli USA, ha registrato lo scorso trimestre 331.000 nuovi abbonati con contratto. Gli esperti delle banche d'affari avevano previsto solamente 95.000 nuovi abbonati. Nel pre-borsa il titolo sale al momento dell'1,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption