Bank of America chiude il secondo trimestre in rosso di $8,8 miliardi

Sui conti della banca statunitense hanno pesato i costi sostenuti per mettere fine ai contenziosi sui mutui.

CONDIVIDI
Bank of America (US0605051046) ha annunciato oggi di aver chiuso il secondo trimestre di quest'anno in rosso di $8,8 miliardi pari a $0,90 per azione. La banca statunitense ha iscritto nel bilancio oneri per più di $20 miliardi. La somma include $8,5 miliardi versati dopo aver patteggiato con 22 investitori per mettere fine alle dispute legali legate ai mutui venduti dalla controllata Countrywide Financial. Escluso il patteggiamento e le altre voci straordinarie Bank of America ha generato lo scorso trimestre un utile di $3,7 miliardi pari a $0,33 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,29 per azione. I ricavi di Bank of America sono calati del 55% a $13,2 miliardi. Wall Street aveva aveva atteso $12,34 miliardi. Gli accantonamenti per perdite su crediti sono scesi da anno ad anno del 60%. Il Tier 1 Capital Ratio nel secondo trimestre si è attestato all‘8,23%. Bank of America non ha fornito alcuna indicazione sulle sue aspettative per i parametri di Basilea III. Nel pre-borsa il titolo sale al momento dello 0,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption