Bank of America: La Fed si oppone ad un aumento del dividendo

La banca statunitense presenterà alla Fed un nuovo piano relativo al suo dividendo.

Bank of America (US0605051046) ha annunciato oggi che la Federal Reserve si è opposta al suo piano di aumentare il dividendo nella seconda metà dell'anno. La banca statunitense indica in una nota che continuerà a collaborare con la Fed e spera ancora di poter realizzare un "modesto" incremento del dividendo nel secondo semestre del 2011. Bank of America osserva di aver fatto lo scorso anno dei "significati progressi" per quanto riguarda il suo capitale e la sua liquidità. A causa della grave crisi finanziaria Bank of America aveva tagliato nel 2008 il suo dividendo da $0,64 a $0,01 per azione. La Fed aveva comunicato la scorsa settimana che dopo aver completato gli "stress test" avrebbe permesso ad alcune delle 19 maggiori banche degli USA di riprendere a pagare il dividendo, di riacquistare propri titoli o di rimborsare gli aiuti ricevuti dal governo. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) e Wells Fargo (US9497461015) avevano subito reagito annunciando un aumento della loro cedola.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS