Bank of America: La Fed si oppone ad un aumento del dividendo

Un laptop mostra un grafico

Bank of America (US0605051046) ha annunciato oggi che la Federal Reserve si è opposta al suo piano di aumentare il dividendo nella seconda metà dell’anno. La banca statunitense indica in una nota che continuerà a collaborare con la Fed e spera ancora di poter realizzare un “modesto” incremento del dividendo nel secondo semestre del 2011. Bank of America osserva di aver fatto lo scorso anno dei “significati progressi” per quanto riguarda il suo capitale e la sua liquidità. A causa della grave crisi finanziaria Bank of America aveva tagliato nel 2008 il suo dividendo da $0,64 a $0,01 per azione. La Fed aveva comunicato la scorsa settimana che dopo aver completato gli “stress test” avrebbe permesso ad alcune delle 19 maggiori banche degli USA di riprendere a pagare il dividendo, di riacquistare propri titoli o di rimborsare gli aiuti ricevuti dal governo. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) e Wells Fargo (US9497461015) avevano subito reagito annunciando un aumento della loro cedola.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.