Berkshire Hathaway: Buffett perde con i derivati $2 miliardi

L'utile netto della holding del leggendario finanziere è calato lo scorso trimestre del 24%.

Berkshire Hathaway (US0846701086) ha perso durante le recenti turbolenze sui mercati speculando sui derivati più di $2 miliardi. L'utile netto della holding del leggendario finanziere Warren Buffett è calato perciò lo scorso trimestre del 24% a $2,3 miliardi. Lo stesso Buffett aveva criticato aspramente i derivati definendoli delle "armi finanziarie di distruzione di massa" per sottolineare i loro rischi per gli investitori e le aziende. Nonostante ciò Buffett ha investito in alcuni derivati legati al mercato azionario. Buffett è convinto che questi derivati siano "sicuri" e che nel lungo termine saranno lucrativi. Esclusi i derivati Berkshire Hathaway ha registrato lo scorso trimestre una solida performance. L'utile operativo è cresciuto del 37% a $3,81 miliardi pari a $2.309 per azione. Gli analisti avevano atteso un utile operativo di circa $1.800 per azione. Berkshire Hathaway, che possiede circa 80 sussidiarie in disparati settori, ha beneficiato soprattutto della forte crescita degli utili delle sue attività nelle assicurazioni e nel trasporto ferroviario.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS