etoro

Bernanke: La Fed investiga sul ruolo di Goldman nella crisi della Grecia

Secondo Bernanke anche la SEC starebbe esaminando l'operato della banca d'affari.

Nella sua audizione davanti alla Commissione Bancaria del Senato Ben Bernanke ha dichiarato oggi che la Federal Reserve sta esaminando se Goldman Sachs (US38141G1040) possa aver aiutato la Grecia ad occultare il suo deficit pubblico attraverso l'utilizzo di derivati. Secondo Bernanke anche la SEC (Securities and Exchange Commission) starebbe valutando il ruolo svolto da Goldman Sachs e da altrebanche con operazioni su derivati con il paese ellenico. Bernanke ha osservato che è ovvio che utilizzare gli strumenti derivati in modo da destabilizzare potenzialmente una compagnia oppure uno stato è controproducente. Secondo quanto ha riportato circa due settimane fa il "New York Times" le grandi banche di Wall Street avrebbero aiutato la Grecia ad occultare i suoi crescenti debiti. Solo in questo modo il paese ellenico sarebbe stato in grado di rispettare per anni i criteri di stabilità dell'Unione Europea. Secondo il quotidiano newyorkese Goldman Sachs avrebbe prestato alla Grecia già nel 2001, dopo il suo ingresso nella zona euro, alcuni miliardi di dollari che non sarebbero stati iscritti nel bilancio come passività ma trattati come una transazione valutaria.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA