Bristol-Myers Squibb acquista Inhibitex per $2,5 miliardi

CONDIVIDI

Bristol-Myers Squibb (US1101221083) ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare Inhibitex (US45719T1034) per $2,5 miliardi. Gli azionisti dell'impresa biotech riceveranno per ogni titolo posseduto $26 in contanti. Si tratta di un premio di ben il 163% rispetto al prezzo di chiusura di venerdì. Attraverso l'acquisizione di Inhibitex Bristol-Myers Squibb si assicura soprattutto i diritti dell'INX-189, un farmaco in via di sviluppo di Inhibitex, che ha raggiunto negli studi clinici dei risultati molto promettenti nel trattamento dell'epatite C. Il virus infetta circa 170 milioni di persone in tutto il mondo e può provocare cancro al fegato e cirrosi. Alcuni esperti stimano che il mercato dei farmaci per la cura dell'epatite C raggiungerà nel 2020 un volume d'affari di circa $20 miliardi.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption