Citigroup e J.P. Morgan hanno contribuito al collasso di Lehman Brothers

Lo si apprende dal rapporto di Anton Valukas che ha indagato sulle cause che hanno condotto al più importante fallimento nella storia degli USA.

Citigroup (US1729671016) e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) hanno contribuito a far collassare Lehman Brothers. Lo si apprende dal rapporto di Anton Valukas che ha indagato sulle cause che hanno condotto al più importante fallimento nella storia degli USA. Secondo Valukas, che ha depositato ieri la sua relazione di 2.200 pagine presso una corte federale di Manhattan, Citigroup e J.P. Morgan avrebbero inasprito la crisi di liquidità di Lehman Brothers chiedendo più garanzie collaterali. Valukas osserva che la liquidità è stata il punto chiave del fallimento di Lehman Brothers. La banca d'affari si sarebbe trovata già alcuni mesi prima del suo collasso in una situazione critica. Lehman sarebbe però riuscita a nascondere i suoi problemi con dei trucchi contabili. Alcuni top-manger di Lehman, tra cui l'ex CEO Richard Fuld e l'ex Direttore Finanziario Erin Callan, avrebbero ingannato il pubblico fornendo attraverso dei comunicati delle indicazioni fuorvianti sulle finanze del gruppo.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS