eToro

Crisi: Il numero delle banche in difficolta' sale negli USA ai più alti livelli dal 1993

Alla fine dello scorso trimestre 702 banche si trovavano nella \"Problem List\" della FDIC.

Il numero delle banche in dificoltà è cresciuto nel quarto trimestre dello scorso anno negli USA ai suoi più alti livelli dal giugno del 1993. Lo ha comunicato la FDIC (Federal Deposit Insurance Corporation , l'istituzione che assicura i depositi delle banche e delle casse di risparmio negli USA). Nella "Problem List" della FDIC si trovavano alla fine dello scorso trimestre 702 banche. Nel terzo trimestre 2009 il numero delle banche in difficoltà era salito rispetto al trimestre precedente da 416 a 552. Secondo la FDIC la forte crescita delle banche in difficoltà negli ultimi mesi del 2009 sarebbe stata causata soprattutto dai problemi sul mercato immobiliare commerciale. I profitti delle banche assicurate presso la FDIC sono calati sequenzialmente nel quarto trimestre da $2,8 miliardi a $914 milioni. Il risultato ha però rappresentato un netto miglioramento rispetto alle perdite di $37,8 miliardi registrate nel quarto trimestre 2008. La FDIC hadovuto chiudere nel 2009 140 banche. Si è trattato per il settore bancario del peggior anno dal 1992. Quest'annosono fallitefinora negli Stati Uniti 20 banche.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X