Disney, l'utile cresce nel secondo trimestre del 21% a $1,1 miliardi

La trimestrale dell'impresa di Topolino ha battuto le previsioni degli analisti.

CONDIVIDI
Walt Disney (US2546871060) ha annunciato di aver aumentato nel suo secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 marzo i ricavi del 6% a $9,63 miliardi e l'utile netto del 21% a $1,1 miliardi pari a $0,63 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $0,58 per azione. Gli analisti avevano previsto ricavi di $9,57 miliardi ed un utile di $0,55 per azione. L'impresa di Topolino ha beneficiato della solida performance delle sue attività nella Pay-TV e nei parchi divertimenti. L'unità che include i canali ESPN e Disney Channel ha aumentato i ricavi del 12% a $3,2 miliardi. I ricavi dei parchi divertimenti di Disney sono aumentati del 10% a $2,9 miliardi. I ricavi della divisione cinematografica sono invece calati del 12% a $1,2 miliardi a causa del flop del film "John Carter". Nel pre-borsa il titolo sale al momento dello 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption