FMI: L'economia si rafforza a livello globale ma rallenta negli USA

l'FMI prevede ora per quest'anno una crescita dell'economia globale del 4,8%.

CONDIVIDI
Il Fondo Monetario Internazionale (abbr. FMI) crede che l'economia mondiale si rafforzerà nel resto del 2010 e nel 2011. Secondo l'FMI la forte crescita della Cina e degli altri grandi paesi emergenti dovrebbe compensare il rallentamento negli USA ed in Europa. L'FMI prevede nel suo ultimo rapporto che l'economia globale crescerà quest'anno del 4,8% e nel prossimo del 4,2%. In precedenza l'FMI aveva previsto per il 2010 una crescita del 4,6% e per il 2011 del 4,3%. Per quanto riguarda il PIL degli USA l'FMI ha tagliato le sue previsioni per quest'anno da +3,3% a +2,6% e per il prossimo da +2,9% a +2,3%. L'FMI osserva che la principale causa della lenta ripresa negli USA è l'apatica spesa dei consumatori dovuta all'elevata disoccupazione. L'FMI ha alzato le sue stime sul PIL della zona euro per il 2010 da +1,0% a +1,7% e per il 2011 da +1,3% a +1,5%.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro