Ford, utile secondo trimestre -8%, ricavi +13%

I risultati del produttore di automobili hanno superato le previsioni degli analisti.

Ford (US3453708600) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre del 2011 il suo utile netto è calato dell'8% a $2,4 miliardi pari a $0,59 per azione. Sui conti del costruttore di automobili ha pesato l'aumento dei costi per lo sviluppo di nuovi prodotti e per le materie prime. Escluse le voci straordinarie l'utile per azione ha ammontato a $0,65. I ricavi di Ford sono cresciuti lo scorso trimestre del 13% a $35,5 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,60 per azione e ricavi di $31,6 miliardi. Le vendite di Ford sono aumentate lo scorso trimestre a livello globale del 7%. Ford ha confermato di attendersi che le vendite dell'intero mercato statunitense dell'auto aumenteranno nel 2011 a 13,0 - 13,5 millioni di veicoli. Nel pre-borsa il titolo sale al momento dell'1,8%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS