General Electric: L’utile torna a crescere nel secondo trimestre

Un laptop mostra un grafico

General Electric (US3696041033) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre di quest’anno il suo utile netto è aumentato del 16% a $3,11 miliardi pari a $0,28 per azione. General Electric aveva registrato nei precedenti nove trimestri un declino del suo utile. A parità di perimetro l’utile per azione di General Electric ha ammontato a $0,30. I ricavi del conglomerato sono calati lo scorso trimestre del 4% a €37,44 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile per azione di $0,27 e ricavi di $38,37 miliardi. General Electric ha beneficiato durante gli scorsi mesi del taglio dei suoi costi e della forte ripresa della sua divisione finanziaria. La divisione delle infrastrutture per l’energia ha inoltre di nuovo registrato una solida performance. Gli ordini dell’intero gruppo, un importante indicatore della futura crescita, sono cresciuti dell’8%. Jeff Immelt, il numero uno di General Electric, ha confermato di attendersi un’aumento degli utili e dei dividendi a partire dal 2011.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.