General Electric, utile secondo trimestre +21% a $3,77 miliardi

I risultati del conglomerato hanno battuto le stime degli analisti.

General Electric (US3696041033) ha annunciato oggi di aver aumentato nel secondo trimestre del 2011 il suo utile netto del 21% a $3,77 miliardi pari a $0,35 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile del conglomerato ha ammontato a $0,34 per azione. Il consensus era di $0,32 per azione. I ricavi di General Electric sono calati lo scorso trimestre del 3,5% a $35,6 miliardi. Il calo è stato dovuto all'assenza dei ricavi di NBC Universal che è stata ceduta a Comcast (US20030N2009). Esclusa questa operazione i ricavi di General Electric sono aumentati del 7%. Gli analisti avevano atteso $34,7 miliardi. La divisione finanziaria di General Electric ha registrato un'ulteriore ripresa. L'utile di GE Capital è più che raddoppiato da anno ad anno a $1,7 miliardi. General Electric ha beneficiato inoltre nel secondo trimestre della forte domanda per le sue turbine elettriche e per i suoi motori per aerei al di fuori degli USA. Il portafoglio ordini di General Electric ha raggiunto il valore record di $189 miliardi. Il titolo sale al momento nel pre-borsa dell'1%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS