Gli USA bruciano anche a gennaio posti di lavoro

Lo scorso mese sono andati persi 20.000 impieghi. Il tasso di disoccupazione è sceso però al 9,7%.

CONDIVIDI
Il Dipartimento del Lavoro degli USA ha appena comunicato che lo scorso mese sono andati persi nel settore non agricolo 20.000 impieghi (Nonfarm Payrolls). Gli economisti avevano atteso la creazione di 15.000 posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) è sceso a gennaio al 9,7%. Gli economisti avevano atteso un tasso di disoccupazione invariato al 10%.
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption