etoro

Goldman Sachs sotto pressione, secondo il Senato avrebbe mentito sui CDO

Il Senatore Levin ha chiesto al Dipartimento di Giustizia e alla SEC di esaminare se la banca d'affari abbia violato la legge.

Goldman Sachs (US38141G1040) perde al momento il 2,6%. Secondo Carl Levin, il presidente della commissione incaricata dal Senato degli USA di indagare sulle cause della crisi finanziaria, la banca d'affari avrebbe mentito ai propri clienti e al Congresso sul suo ruolo relativo ai titoli garantiti da mutui. Levin ha di conseguenza chiesto al Dipartimento di Giustizia e alla SEC (Securities and Exchange Commission) di esaminare se Goldman Sachs violò la legge tacendo ai proprio clienti che comprarono i cosiddetti CDO (Collateralized Debt Obligation) che lei stessa avrebbe tratto profitto da un loro calo di valore. Il Senatore democratico ha inoltre chiesto ai procuratori federali di verificare se ci siano gli estremi per procedere contro il CEO di Goldman Sachs Lloyd Blankfein ed altri suoi dipendenti, attuali e passati, che l'anno scorso negarono sotto giuramente al Congresso che Goldman Sachs avesse speculato contro il mercato dei mutui unicamente per il proprio profitto. A detta di Levin, sulla base dei risultati delle indagini della commissione, Goldman Sachs avrebbe chiaramente ingannato i clienti e il Congresso.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS