eToro

Goldman Sachs taglia la sua stima sul PIL degli USA nel 2011

La banca d'affari prevede ora una crescita dell'1,9%.

Goldman Sachs ha tagliato la sua stima sul PIL degli USA nel 2011. Goldman prevede ora una crescita dell'1,9%. In precedenza la banca d'affari aveva previsto una crescita del 2,5%. Goldman ha confermato di attendersi per la seconda metà di quest'anno una crescita dell'1,5%. Goldman crede che il tasso di disoccupazione salirà al 10% all'inizio del 2011. Secondo Goldman la Federal Reserve reagirà alla difficile situazione sul mercato del lavoro con delle ulteriori misure straordinarie di politica monetaria, tra cui un maggiore acquisto di assets.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X