etoro

Goldman Sachs: Utile e ricavi in calo nel primo trimestre ma meno delle attese

Le principali attività della banca d'affari hanno registrato una forte ripresa rispetto al primo trimestre.

Goldman Sachs (US38141G1040) ha annunciato oggi che nel primo trimestre di quest'anno il suo utile netto è calato del 21% a 2,74 miliardi pari a $1,56 per azione. Il calo è stato dovuto soprattutto ai costi legati al riacquisto delle azioni privilegiate perpetue possedute da Berkshire Hathaway (US0846701086), la holding del leggendario finanziere Warren Buffett. Escluse le voci straordinarie l'utile di Goldman Sachs ha ammontato a $4,38 per azione. I ricavi di Goldman Sachs sono calati lo scorso trimestre del 7% a $11,89 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile di $3,95 per azione e ricavi di $10,2 miliardi. Le principali attività di Goldman Sachs hanno registrato una forte ripresa rispetto al quarto trimestre del 2010. Nell'area reddito fisso, valute e materie prime i ricavi sono aumentati su base sequenziale del 164% a $4,33 miliardi. Secondo il CEO Lloyd Blankfein avrebbe registrato nel primo trimestre dei solidi risultati grazie al miglioramento delle condizioni di mercato e dell'economia. Blankfein continua a vedere dei segnali incorraggianti per l'attività economica a livello globale. Nel pre-borsa Goldman Sachs sale al momento dell'1,6%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS