HP fa marcia indietro, non venderà i PC

Second il CEO Meg Whitman con i PC HP sarebbe più forte.

CONDIVIDI
Hewlett-Packard (US4282361033) ha deciso di conservare la sua divisione dei PC. Meg Whitman, il nuovo numero uno del gruppo statunitense, indica in una nota che HP ha analizzato l'impatto strategico, finanziario ed operativo di una scissione dei PC. Dall'analisi sarebbe emerso chiaramente che conservare la divisione dei PC nel gruppo è la scelta migliore per i clienti, i partner, gli azionisti e gli impiegati. HP spiega che i PC sono una componente chiave della sua strategia, i costi di una separazione sarebbero stati superiori a qualsiasi beneficio. La Whitman sottolinea: "HP è attaccata ai PC ed insieme siamo più forti".
A metà agosto HP aveva annunciato che avrebbe considerato diverse opzioni per la sua unità dei PC tra cui una piena oppure parziale separazione attraverso uno spin-off oppure un'altra transazione. La strategia scelta dal CEO Leo Apotheker non era stata accolta però positivamente dai clienti e dai mercati. HP aveva perciò deciso a settembre di licenziarlo e di sostituirlo con la Whitman.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro