I prezzi dei metalli chiudono in forte ribasso, oro -2,1%

L'oro ha perso a New York il 2,1%, l'argento il 4,5%, il palladio il 2,3%, il platino il 2,5% e il rame il 5,6%. Pesa forte incertezza tra gli investitori.

CONDIVIDI

Dopo una seduta di pausa sono tornate oggi le vendite sui metalli. Il prezzo dell'oro ha perso a New York il 2,1%, quello dell'argento il 4,5%, quello del palladio il 2,3%, quello sul platino il 2,5% e quello del rame il 5,6%.

Sul mercato continua a sussistere un'elevata incertezza, gli investitori non vogliono correre rischi e ad ogni voce o notizia negativa vendono anche gli asset considerati finora un "porto sicuro" come l'oro. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Sul prezzo del rame in particolare ha pesato il debole dato sugli ordini di beni durevoli negli USA. A partire da domani il London Metal Exchange aumenterà inoltre il deposito iniziale richiesto come garanzia per le transazioni sui futures sul metallo rosso.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption