I prezzi dei metalli chiudono in forte ribasso, oro -2,1%

L'oro ha perso a New York il 2,1%, l'argento il 4,5%, il palladio il 2,3%, il platino il 2,5% e il rame il 5,6%. Pesa forte incertezza tra gli investitori.

Dopo una seduta di pausa sono tornate oggi le vendite sui metalli. Il prezzo dell'oro ha perso a New York il 2,1%, quello dell'argento il 4,5%, quello del palladio il 2,3%, quello sul platino il 2,5% e quello del rame il 5,6%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Sul mercato continua a sussistere un'elevata incertezza, gli investitori non vogliono correre rischi e ad ogni voce o notizia negativa vendono anche gli asset considerati finora un "porto sicuro" come l'oro.

Sul prezzo del rame in particolare ha pesato il debole dato sugli ordini di beni durevoli negli USA. A partire da domani il London Metal Exchange aumenterà inoltre il deposito iniziale richiesto come garanzia per le transazioni sui futures sul metallo rosso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS