IBM: I ricavi crescono meno del previsto, il titolo soffre nel dopo-borsa

Un laptop mostra un grafico

IBM (US4592001014) ha pubblicato oggi dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street una trimestrale che non ha potuto soddisfare le attese degli investitori. Nel secondo trimestre di quest’anno IBM ha aumentato i ricavi del 2% a $23,7 miliardi e l’utile netto del 9% a $3,4 miliardi pari a $2,61 per azione. Gli analisti avevano atteso in media ricavi di $24,2 miliardi ed un utile per azione di $2,58. Il colosso dell’IT ha beneficiato lo scorso trimestre soprattutto della solida performance delle sue divisioni del software e dei servizi che hanno degli elevati margini di profittabilità. Sulla crescita di IBM ha pesato d’altra parte l’apprezzamento del dollaro rispetto all’euro. IBM ha alzato leggermente le sue stime per l’intero esercizio. IBM si attende ora un utile per azione di almeno $11,25. In precedenza IBM aveva previsto un utile per azione di almeno $11,20. Gli esperti delle banche d’affari avevano previsto $11,27 per azione. Nel dopo-borsa il titolo perde al momento circa il 4%.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.