IBM: I ricavi crescono meno delle attese, il titolo affonda

La crescita dei principali segmenti operativi del colosso dell'IT ha chiaramente rallentato lo scorso trimestre.

CONDIVIDI
IBM (US4592001014) ha annunciato oggi dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street una trimestrale che non ha potuto convincere gli investitori. Il colosso dell'IT ha aumentato nel terzo trimestre di quest'anno i suoi ricavi dell'8% a $26,16 miliardi e l'utile del 7% a $3,84 miliardi pari a $3,19 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $3,28 per azione. Gli analisti avevano atteso ricavi di $26,25 miliardi ed un utile di $3,22 per azione. IBM ha registrato anche lo scorso trimestre una solida performance, i singoli dati dei suoi principali segmenti operativi segnalano però un chiaro rallentamento della domanda. Le vendite di hardware sono cresciute del 4%, quelle di software del 13% e quelle di servizi dell'8%. Nel secondo trimestre le vendite di hardware erano cresciute del 17%, quelle di software del 17% e quelle di servizi dell'11%. IBM ha alzato leggermente le stime sul suo utile nel 2011, da almeno $13,25 per azione ad almeno $13,35 per azione. Questa piccola revisione non può compensare la delusione causata dal rallentamento della crescita. Nel dopo-borsa il titolo perde al momento il 3,7%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro