Il Dow Jones compie oggi 115 anni

Un laptop mostra un grafico

Il Dow Jones Industrial Average, conosciuto comunemente con il nome più breve di Dow Jones, compie oggi 115 anni. Il più famoso degli indici di borsa partì infatti il 26 Maggio del 1896. Il Dow Jones fu inventato da Charles Henry Dow, il fondatore del “Wall Street Journal“, ancora oggi una delle più autorevoli pubblicazioni del mondo. Quel 26 Maggio sul finire del secolo, l’indice assunse il valore di 40,94 punti. All’inizio erano contenuti nel listino solo dodici titoli. Nel 1916 il loro numero salì a 20 e nel 1928 al numero attuale di 30. Dei titoli presenti 115 anni fa solo General Electric (US3696041033) persiste nell’indice odierno. Exxon Mobil (US30231G1022), che discende da Standard Oil, entrò a far parte del Dow Jones nel 1928, Procter & Gamble (US7427181091) nel 1932 e DuPont (US2635341090) nel 1935. Molto interessante è la storia di IBM (US4592001014). Il titolo fu escluso nel 1939 dal Dow Jones e ne tornò a far parte solamente 40 anni dopo. Nel frattempo IBM aveva guadagnato il 22.000%. Se IBM fosse restato nel Dow Jones l’indice avrebbe superato quota 1.000 punti già nel 1961 invece che nel 1972. La soglia dei 5.000 punti fu superata dal Dow Jones nel 1995 e quella dei 10.000 punti nel 1999. Il suo massimo storico l’indice statunitense lo ha raggiunto intraday l’11 Ottobre del 2007 a 14.198.10 punti. Il Dow Jones ha chiuso ieri a 12.394,66 punti.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.