etoro

Il nuovo allarme aviaria accende la speculazione tra i titoli biotech

La FAO (Food and Agriculture Organization) ha messo in guardia da una possibile ripresa in ampia scala dell'influenza aviaria. L'organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura dell'ONU ha avvertito che un ceppo mutante del pericoloso virus H5N1 si sta diffondendo velocemente in Asia e in altre aree del mondo con imprevedibili rischi per la salute umana. La FAO ha perciò chiesto di aumentare la sorveglianza e di iniziare a preparare le strutture ad una potenziale epidemia. La borsa ha subito reagito alla notizia, i titoli di alcune imprese biotech volano al Nasdaq. Novavax (US6700021040), che ha sviluppato una tecnica di modificazione genetica con cui si può produrre più velocemente un vaccino, sale del 16,1%, Sinovac Biotech (AGP8696W1045), la prima azienda al mondo a completare dei test clinici su un vaccino contro l'H1N1, sale del 21,6%. Hemispherx BioPharma (US42366C1036), specializzata nella riceva contro i virus, guadagna l'8%.
L'H5N1 ha provocato dal 2003 la morte di 331 persone su un totale di 565 pazienti infetti. Per eliminare il virus sono stati abbattuti più di 400 milioni di animali con danni economici per $20 miliardi. Dopo questa misura l'aviaria era sparita nella maggior parte dei paesi colpiti nel picco del 2006.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato