Il prezzo del petrolio chiude a New York ai minimi da ottobre

Il future sul Crude (WTI) con scadenza luglio ha perso al NYMEX l'1,7%.

CONDIVIDI
Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi in forte ribasso. Il future sul Crude (WTI) con scadenza luglio ha perso al NYMEX l'1,7% a $82,70 al barile. Era dallo scorso ottobre che il prezzo del petrolio non chiudeva al di sotto di $83 al barile. La richiesta d'aiuto della Spagna non ha potuto tranquillizzare i mercati. Gli investitori temono che la crisi possa inasprirsi ulteriormente. I riflettori sono già tutti puntati verso la Grecia dove durante il fine settimana si terranno le nuove elezioni legislative. Se dovessero vincere i partiti anti-austerità allora Atene potrebbe uscire dall'euro. In questo caso le conseguenze per l'intera Europa sarebbero imprevidibili. La tendenza al rischio si è quindi oggi drasticamente ridotta. I capitali sono usciti dagli asset considerati più speculativi, come il petrolio, per rifugiarsi nei "porti sicuri" come il dollaro e l'oro.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption