etoro

Il prezzo del petrolio scende ancora, in settimana -3,1%

Il future sul Crude con scadenza aprile ha perso un ulteriore 1,5%.

Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi per la quarta seduta di fila in ribasso. Il future sul Crude con scadenza aprile ha perso al NYMEX l'1,5% a $101,16 al barile. Durante l'intera settimana il prezzo del petrolio ha perso il 3,1%. Il grave terremoto che ha sconvolto il Giappone ha distolto l'attenzione degli investitori dalla crisi nel Medio Oriente ed nell'Africa settentrionale. I mercati si attendono che la domanda dal Paese del Sol Levante, che è il secondo importatore al mondo di greggio, calerà nel breve termine. Il sisma ha danneggiato infatti fortemente alcune raffinerie ed altri impianti legati all'industria petrolifera. A frenare il prezzo del petrolio è stato anche il nuovo rapporto dell'OPEC. La produzione del cartello ha raggiunto lo scorso mese i più alti livelli dal dicembre del 2008. Secondo l'OPEC non ci sarebbe perciò alcun problema nell'approvvigionamento di petrolio a causa della crisi in Libia. L'OPEC ha indicato di star in ogni modo monitorando gli sviluppi attentamente e di essere pronto ad agire per garantire la stabilità del mercato petrolifero.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS