Il prezzo del petrolio va a picco, -6,3% a New York

Il future sul Crude con scadenza novembre ha chiuso poco al di sopra di $80 al barile.

Il prezzo del petrolio è andato oggi a picco. Il future sul Crude con scadenza novembre ha perso al NYMEX il 6,3% a $80,51 al barile. Era sei settimane che il prezzo del petrolio non chiudeva a tali livelli. I mercati finanziari temono una nuova recessione a livello globale. La Federal Reserve ha avvertito ieri che ci sono dei significativi rischi al ribasso per l'economia. Nonostante ciò la Banca Centrale degli USA ha deciso solamente di allungare la scadenza dei titoli di stato in portafoglio. Gli investitori temono che questa misura, che era stata attesa, non potrà ridare vigore alla ripresa. I principali dati macroeconomici pubblicati oggi hanno confermato che l'economia sta continuando ad indebolirsi. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono calate la scorsa settimana negli USA meno di quanto atteso dagli analisti. L'indice PMI Composite è calato inoltre nella zona euro a settembre per la prima volta da luglio del 2009 al di sotto di 50 punti. L'Indice di HSBC relativo al settore manifatturiero cinese si è attestato infine a settembre per il terzo mese di fila al di sotto di 50 punti. Ricordiamo che un valore inferiore a questo livello segnala una contrazione dell'attività.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS