Il prezzo del petrolio vola dopo il rapporto sull'occupazione

il-prezzo-del-petrolio-vola-dopo-il-rapporto-sulloccupazione
Il prezzo del petrolio ha guadagnato a New York quasi il 5%. © iStockPhoto

Il future sul Crude (WTI) con scadenza settembre ha guadagnato al NYMEX il 4,9%.

CONDIVIDI

Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi in deciso rialzo. Il future sul Crude (WTI) con scadenza settembre ha guadagnato al NYMEX il 4,9% a $91,40 al barile. Era da due settimane che il prezzo del petrolio non chiudeva a tali livelli. Durante l'intera settimana l'oro nero di è apprezzato dell'1,5%. Gli USA, il maggiore consumatore al mondo di greggio, hanno creato lo scorso mese molti più posti di lavoro di quanto atteso dagli economisti. A spingere il prezzo del petrolio è stato inoltre l'indebolimento del dollaro. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è sceso fino a 82,35 punti rispetto a 83,32 punti di ieri. Un dollaro più debole è un fattore positivo per le materie prime denominate in dollari, come il petrolio, perchè le rende meno care per chi possiede altre divise.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro