Intel, utile secondo trimestre -4,3%, ricavi +3,6%

intel-utile-secondo-trimestre--43-ricavi-36
Intel è il primo produttore al mondo di semiconduttori. © iStockPhoto

Il leader mondiale dei semiconduttori ha tagliato le previsioni sulla crescita dei ricavi nel 2012.

Intel (US4581401001) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre del 2012 il suo utile netto è calato del 4,3% a $2,83 miliardi pari a $0,54 per azione. Sui conti del leader mondiale dei semiconduttori ha pesato l'aumento dei costi operativi. I ricavi sono cresciuti del 3,6% a $13,5 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile di $0,52 per azione e ricavi di $13,56 miliardi. Il CEO Paul Otellini ha espresso soddisfazione per la performance del secondo trimestre. Otellini ha osservato che il gruppo ha registrato di nuovo una robusta performance nel segmente dei data center e beneficiato del lancio di alcuni nuovi prodotti. Otellini ha avvertito però che la crescita nel terzo trimestre sarà inferiore del previsto a causa delle più difficili condizioni macroeconomiche. Intel si attende per il corrente trimestre ricavi di $13,8 - $14,8 miliardi. Il consensus era di $14,6 miliardi. Intel ha tagliato inoltre le sue previsioni per l'intero 2012. Il gruppo di Santa Clara prevede ora un aumento dei ricavi tra il 3% e il 5% contro un aumento del 7-9% atteso in precedenza. Nel dopo-borsa il titolo è al momento stabile.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS