Johnson & Johnson taglia le stime per l'intero esercizio

La trimestrale del conglomerato ha potuto solo in parte soddisfare le attese degli analisti.

Johnson & Johnson (US4781601046) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre di quest'anno i suoi ricavi sono aumentati dello 0,6% a $15,33 miliardi ed il suo utile netto del 7,5% a $3,45 miliardi pari a $1,23 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile del conglomerato ha ammontato a $1,21 per azione. Gli analisti avevano atteso in media ricavi di $15,64 miliardi ed un utile per azione di $1,21. Johnson & Johnson ha registrato anche lo scorso trimestre una solida crescita a livello internazionale. Le vendite di Johnson & Johnson sono aumentate al di fuori degli USA del 4,1%. Le vendite sul mercato domestico sono invece calate del 2,8%. Johnson & Johnson ha tagliato le sue stime per l'intero esercizio. Johnson & Johnson prevede ora un utile per azione di $4,65 - $4,75. In precedenza Johnson & Johnson aveva atteso $4,80 - $4,90 per azione. Johnson & Johnson osserva che il nuovo outlook riflette il ritiro dal mercato di alcuni farmaci da banco, la sospensione della produzione nell'impianto di Fort Washington e gli sfavorevoli tassi di cambio. Nel pre-borsa il titolo scende al momento dell'1,7%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS