J.P. Morgan alza le stime sul PIL degli USA

La banca d'affari si attende ora per il quarto trimestre 2009 una crescita del 5,7%.

CONDIVIDI

J.P. Morgan ha alzato le sue stime sul PIL degli USA per il quarto trimestre 2009. La banca d'affari si attende ora una crescita del 5,7%. In precedenza J.P. Morgan aveva previsto una crescita del 4,5%. Secondo J.P. Morgan le imprese avrebbero accelerato negli ultimi mesi dello scorso anno il riempimento delle scorte ridotte fortemente durante il periodo di crisi. Le spese dei consumatori starebbero inoltre aumentando più velocemente del previsto. Per quanto riguarda il primo trimestre di quest'anno J.P. Morgan prevede una crescita del PIL del 3%.
Il Dipartimento del Commercio pubblica la sua stima preliminare sul PIL degli USA nel quarto trimestre 2009 il prossimo 29 gennaio.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption