etoro

J.P. Morgan annuncia un calo dell'utile nel terzo trimestre

L'investment banking e le attività di trading hanno rallentato durante gli scorsi mesi.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha annunciato oggi che nel terzo trimestre di quest'anno il suo utile netto è calato del 4% a $4,26 miliardi pari a $1,02 per azione. Il consensus era di $0,93 per azione. Sui conti della banca statunitense ha pesato l'indebolimento dei risultati dell'investment banking e delle attività di trading. I ricavi di J.P. Morgan sono rimasti invariati a circa $24,4 miliardi. Gli analisti avevano previsto $23,4 miliardi. Secondo il CEO Jamie Dimon il gruppo avrebbe registrato una buona performance se si considerano le difficili condizioni di mercato. Dimon indica che la situazione nel segmento dei mutui ipotecari è lievemente migliorata, le perdite sui mutui dovrebbero però rimanere a degli elevati livelli. Nel pre-borsa il titolo perde al momento lo 0,9%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS