J.P. Morgan: La maxi-perdita nei derivati potrebbe raggiungere $9 miliardi

j.p.-morgan-la-maxi-perdita-nei-derivati-potrebbe-raggiungere-9-miliardi
Il logo di J.P. Morgan.

Secondo quanto riporta il "New York Times" la maxi-perdita registrata da J.P. Morgan Chase & Co. potrebbe raggiungere quota 9 miliardi di dollari.

CONDIVIDI

La maxi-perdita registrata da J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) nel trading di derivati potrebbe raggiungere $9 miliardi. Lo riporta il "New York Times".

A maggio la banca statunitense aveva annunciato a sorpresa di aver accumulato nel trading di derivati una forte perdita, stimata a $2 miliardi. Secondo delle indiscrezioni raccolte dal "New York Times" le perdite sarebbero però salite significativamente nelle ultime settimane dopo che J.P. Morgan ha chiuso le sue posizioni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

In un rapporto interno si ipotizzava ad aprile che nello scenario peggiore le perdite potrebbero raggiungere $8-9 miliardi. Nel pre-borsa il titolo di J.P. Morgan scende al momento del 3,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption